Nautilus Marina

nautical solution in rome

Due Bronzi per la pattuglia italiana presente all’Europeo IRC

Stampa la scheda

Il Campionato Europeo IRC 2017 di Marsiglia si è appena concluso e grazie ad un’ultima giornata con vento disteso si è potuto completare il programma in tutte le classi, e si è reso possibile lo scarto.

Cippa Lippa Rossa il Ker 40 di Guido Paolo Gamucci dello Yacht Club Punta Ala in IRC 1 e Old Fox l’X332S di Paolo Colangelo del Nautilus Yacht Club in IRC 4 conquistano il bronzo. Il risultato raggiunto ha ancora più di valore se si tiene conto che sia Gamucci che Colangelo sono al timone delle loro imbarcazioni, assistiti nella tattica rispettivamente da Andrea Fornaro e Pino Stillitano.

I piazzamenti degli altri italiani
Globulo Rosso Este 31 di Alessandro Burzi nono in IRC 4
Controcorrente XP33 di Luigi Buzzi tredicesimo in IRC 3
Endless Game Cookson 50 del Red Devil Sailing Team settimo in IRC 0

I campioni europei nelle diverse classi:
IRC0 - Team Vision Future TP 52 – Jean-Jacques Chaubard (Fra)
IRC1 - Tonnerre de Glen Ker 46 – Dominique Tian (Fra)
IRC2 - Geranium Killer A 40 – Pascal Fravalo (Fra)
IRC3 - Alice Mumm 36 – Simon Henning (GB)
IRC4 - Expresso 2 Jpk 10.10 – Guy Claeys (Fra)

Sicuramente un diverso modo di affrontare un campionato di altura ha accolto i nostri equipaggi che si sono cimentati sia in bastoni che in costiere definiti e scelti dal comitato presieduto da Philippe Faure,anche direttamente in mare in base alle condizioni meteo del momento.

Dichiarazioni
Paolo Colangelo Old Fox: “Sono molto contento di questa trasferta francese nonostante le tante miglia percorse per raggiungere Marsiglia. Sono state belle regate, difficili e molto tecniche, che sicuramente hanno accresciuto il nostro bagaglio velico. Grazie al mio equipaggio che si è veramente dimostrato all’altezza siamo riusciti a centrare un obiettivo che ritengo di assoluto rilievo visto il livello dei partecipanti”.

Guido Paolo Gamucci Cippa Lippa Rossa:“Il terzo posto ottenuto è di grande soddisfazione se si tiene conto che stiamo ancora scoprendo la nostra imbarcazione. Il mio equipaggio è veramente rodato e come sempre ha dato il massimo. Ineccepibile l’organizzazione che ci ha anche fatto conoscere un diverso modo di interpretare i campionati di altura e nonostante il poco vento mi sono divertito molto”.

CLASSIFICHE FINALI

L’evento è stato organizzato dall’Union Nationale pour la Course au Large (UNCL), dal Centre Nautique et Touristique du Lacydon (CNTL), dalla Société Nautique de Marseille (SNM) e dall’Union Nautique Marseillaise (UNM).

 

 
Lunedì, 10 Luglio, 2017